I bambini della scuola primaria Dante di Monza ringraziano i volontari della Croce Rossa con un grande poster, uno spettacolo in italiano e in inglese sulla storia dell’associazione, e il dono di una rosa rossa simbolo, come ha ricordato la maestra Fernanda Tedesco, <<di quei fiori rossi spuntati un giorno da un campo rosso, rosso sangue. Fiori che poi hanno generato moltissimi altri fiori, che sono i volontari>>.

Mercoledì pomeriggio i bambini delle classi III A e III B, coordinati dalle maestre Fernanda e Carla Maggioni, hanno regalato al presidente della Croce Rossa di Monza Dario Funaro e alla vicepresidente Daniela Bramati una mezz’ora di autentica emozione. Davanti ai genitori sono stati protagonisti di un allestimento scenico, accompagnato da letture e da canti, ripercorrendo la storia della CRI  fondata da Henry Dunant.

Gli alunni lo scorso autunno hanno visitato la sede della Croce Rossa di via Pacinotti (proprio di fronte al loro Istituto) scoprendo le molteplici attività svolte dalla CRI. Durante l’anno scolastico hanno approfondito la conoscenza con l’aiuto degli insegnanti e dei genitori, con attività di ricerca sia a scuola sia a casa. Hanno realizzato e presentato il grande poster dove hanno ripercorso la storia della Croce Rossa, delle crocerossine, dei volontari e le aree di intervento della CRI.

<<Grazie per la grande emozione che ci avete donato – ha commentato il presidente Dario Funaro – Complimenti per avere scelto la lingua inglese: una lingua universale, come il principio di universalità della Croce Rossa. Vi aspettiamo tra qualche anno nelle vesti di volontari, certi che la conoscenza delle lingue straniere vi tornerà utile anche nelle iniziative internazionali promosse dalla Croce Rossa>>.