La Monza-Resegone è una gara podistica a passo libero, notturna e a squadre, organizzata dalla Società Alpinisti Monzesi.
L’attenzione per questa competizione è notevole nei cittadini monzesi, ma anche nei cittadini delle città e dei paesi della Brianza attraversati dagli atleti.
Le squadre sono composte da tre atleti. Fino al 1998, la competizione era esclusivamente maschile, ma da quella data possono partecipare anche squadre miste ed è stato creato un trofeo per le squadre esclusivamente femminili.
Nel 2015 è stato raggiunto il numero massimo di squadre iscritte: 300 squadre, con 900 atleti partecipanti.

IL PERCORSO042
La corsa inizia da Monza (162 m s.l.m.), dall’Arengario in centro città, per proseguire in via Vittorio Emanuele e via Lecco, raggiungendo i comuni di Villasanta, Arcore, Usmate Velate, Carnate, Osnago, Cernusco Lombardone, Merate, Calco, Airuno, Olginate e, attraversato il fiume Adda, Calolziocorte. Quindi prosegue lungo i tornanti per Rossino ed Erve ove termina la strada. Da qui si prosegue lungo il ripidissimo sentiero denominato in dialetto brianzolo “Pra di ratt” giungendo alla bocchetta del “forcellino”; poi il sentiero attenua il dislivello e gli atleti raggiungono in pochi minuti il traguardo, la Capanna Alpinisti Monzesi (1.220 m s.l.m.) sul Resegone.